DE GIORGI BERTOLA Aurelio

IDEA DELLA POESIA ALEMANNA. Napoli, Presso i Fratelli Raimondi, 1779.

Altri dettagli


130,00 € tasse incl.

In 8vo; pp.  XIV, (2), 120, (2), CCXXIV.  Legatura d’attesa coeva in cartonato muto; frontespizio con vignetta incisa che si ripete alla carta A1. Fioriture sparse, a volte accentuate, ma mai inficianti la lettura; piccolo lavoro di tarlo sul margine interno da pgina CLXXXIX a CCX che non tocca il testo. Legatura un poco sconnesse con qualche pagina allentata. In barbe. Prima edizione, rara, a opera di Aurelio De Giorgi Bertola (Rimini, 1753 - ivi, 1798), uno dei più noti letterati del nostro Settecento. "..Assai più importante e fecondo, perché più congeniale al suo temperamento e al suo gusto, è il contatto del B. con la letteratura tedesca, alla quale egli rivolge la sua attenzione dal 1774 in poi, pubblicando alcune traduzioni, specialmente degli Idilli del Gessner e di altre liriche germaniche contemporanee, le quali confluiscono, insieme con alcuni saggi critici, nell'Idea della poesia alemanna (Napoli 1779)...”. (Emilio Bigi in D.B.I., IX).

30 altri prodotti della stessa categoria:

Speciali

Tutte le offerte speciali

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out