GUILLEO Guglielmo

Discorso di Guglielmo Guilleo alemano SOPRA I FATTI DI ANNIBALE... Tradotto per il Dolce

In Vinegia : appresso Gabriel Giolito de Ferrari e fratelli (In Vinegia : appresso Gabriel Giolito de Ferrari e fratelli, 1552)

Altri dettagli


250,00 € tasse incl.

In 16mo (14x10); pp. 69, (3). Rilegatura muta con carta antica; lievi gore soprattutto all'inizio e alla fine del testo; tagli spruzzati, rifilato al margine inferiore; manca l'ultima carta bianca; nel complesso un ottimo esemplare, con splendidi capilettera animati, che riporta in fine un sonetto del Dolce.

La rifilatura al margine inferiore non permette di risalire alla data; tuttavia l'edizione è pienamente conforme all'edizione originale del 1551, senonchè al colophon viene riportata la data del 1552.

L'unica edizione successiva conosciuta è quella napoletana del 1593.

L'autore tedesco, di cui si conosce ben poco, compose l'originale in latino, mai pervenuto sino a noi. E' probabile che il Giolito abbia visto il manoscritto originale e abbia incaricato il Dolce di farne la traduzione, il quale da par suo, come riferisce il Bongi, per nulla convinto della tesi dell'autore circa la superiorità di Annibale "lasciando l'uffizio di interprete, aveva allargato e ampliato l'originale".

Adams, Bongi (I, 333). Non in Graesse.

30 altri prodotti della stessa categoria: