SYMONDS J. Addington

Our Life in the Swiss Highlands. London, Adam and Charles Black, 1907.

Altri dettagli


90,00 € tasse incl.

In 8vo (16x22); pp. XXII, 278, 1 ritratto dell'autore, 20 tv acquarelalte a colori, 1 mappa più volte ripiegata. Rilegatura in tela verde con scritte e fregi in oro al piatto e al dorso. Leggera usura e lievi fioriture ma buona copia di questa seconda edizione, ma prima illustrata.

Intellettuale, poeta e critico letterario, John Addington Symonds (1840-1893) soggiornò a lungo in  Europa. Amò soprattutto la Grecia e l’Italia e da questi lunghi soggiorni trasse ispirazione per le sue opere più importanti tra le quali History of the Renaissance in Italy (1875-86). Dal 1878, gravemente malato di tisi, si trasferì a Davos, in Svizzera, dove poté beneficiare, come lui stesso non mancò di ricordare, di un clima assai favorevole per i suoi malanni. Si attirò non poche ostilità in virtù del suo fermo appoggio al movimento per la liberazione omosessuale, pubblicando scritti, come la sua autobiografia, anche a tinte forti. Ciononostante si sposò ed ebbe quattro figlie, una delle quali Margaret trascorse con lui il periodo svizzero.

30 altri prodotti della stessa categoria:

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out