BERTI Giovanni Lorenzo

OPUS DE THEOLOGICIS DISCIPLINIS Nunc primum septem voluminibus comprehensum, et praeter uberrimum, generalemque rerum indicem ad calcem appositum…Editio novissima... Romae, Sumptibus Josephi Remondini, 1765

Altri dettagli


400,00 € tasse incl.

Sette volumi rilegati in tre tomi in folio; pp. occhiello, antiporta, XXIV, 329, (1), 1 c.b., X, 368;XII, , 331, XII, 338; VIII, 192, 200. Legatura coeva in piena pergamena con titolo e autore abbreviati su tassello al dorso. Capilettera e finalini xilografati. Tagli spruzzati, anche se un poco sbiaditi. Ogni libro inizia con il proprio frontespizio, a colori quello del primo volume, in bianco e nero gli altri. Qualche macchia alle copertine e lievi fioriture ma ottimo esemplare in prima edizione romana.
Il De theologicis disciplinis, vasta esposizione delle teologia agostiniana, è senza dubbio l’opera più importante e conosciuta del teologo agostiniano Giovanni Lorenzo Berti (1696-1766). La pubblicazione di questo fondamentale trattato, che divenne il testo di riferimento per tutti gli studi teologici, agostiniani e che promosse l’autore a figura di spicco della “nuova scuola agostiniana”, gli procurò non pochi problemi a partire dalla accusa mossa da alcuni vescovi, di giansenismo; l’accusa fu sottoposta a Benedetto XIV che istituì una commissione: il teologo fu scagionato e per consiglio dello stesso Papa, scrisse l’Augustinianum systema de gratia, in modo da cautelarsi da nuovi attacchi.


30 altri prodotti della stessa categoria:

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out