CONDIVI Ascanio

VITA DI MICHELANGELO BUONARROTI [...] Pubblicata mentre viveva dal suo scolare. Seconda edizione corretta ed accresciuta.
In Firenze: per Gaetano Albizzini, 1746.

Altri dettagli


1 350,00 € tasse incl.

In-folio (mm 345x240). Carte [2], XXX, 160 con 5 tavole incise a piena pagina in rame, di cui 1 in antiporta e 3 fuori testo. Legatura coeva in pieno vitello maculato con dorso ricostruito in pelle moderna. Ex-libris applicato al contropiatto. Bella vignetta al frontespizio, capilettera, testatine e finalini calcografici. Fogli di guardia e contropiatti in bella carta marmorizzata a fondo caillouté,
Esemplare assai bello e marginoso.

Seconda e migliore edizione dopo quella, introvabile, del Blado impressa nel 1553, notevolmente accresciuta e impreziosita da ornamenti tipografici al testo, “con 18 intagli in rame collocati fra il testo relativi alla sua effigie, alle sue opere, al monumento scolpitogli ec.”.(Cicognara) e da 5 splendide tavole incise da Franceschini, Mazzoni e Zuccherelli, fra le quali due ritratti di Michelangelo-
L’autore, marchigiano di Ripatransone, fu allievo e amico di Michelangelo; di abilità artistiche modeste, si dedicò a redigere la biografia del maestro: ne uscì un ritratto meno severo e arrogante quale, solitamente, veniva attribuito al grande artista che, ancora in vita,  godeva già di una ammirazione quasi devozionale. Lo dimostra la prima edizione dell’opera del Condivi, uscita dieci anni prima della morte di Michelangelo. L’opera ebbe una certa fortuna ma durò poco, schiacciata dal monumentale lavoro del Vasari il quale, a ben guardare, per nulla indulgente nei confronti del Condivi,  “sembra aver plagiato ampiamente le minute informazioni biografiche di cui abbonda il testo del C., che ancora oggi costituisce una fonte preziosa per gli studi michelangioleschi per l'attenzione puntigliosa, religiosa, agli aspetti più quotidiani e familiari della vita dell'artista” (Cfr. Treccani). Questa seconda edizione, completa la biografia di Michelangelo grazie al contributo dello scultore fiorentino Ticciati che ne racconta gli ultimi dieci anni di vita.

Cfr. Gamba (1331); Cicognara (2244).

30 altri prodotti della stessa categoria:

Speciali

  • DANTE
  • DANTE
    1 100,00 € (-10%) 990,00 €

Tutte le offerte speciali

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out