REPOSATI Rinaldo

DELLA ZECCA DI GUBBIO E DELLE GESTE DE’ CONTI E DUCHI D’URBINO. Bologna, per Lelio della Volpe, 1772.

Altri dettagli


0,00 € tasse incl.

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile

Due volumi in 4to; pp. VII, 448, 2 tavole f.t.; 1 carta bianca, (4), 499, (3), 1 tavola f.t; numerose figure calcografiche n.t. Legatura coeva in cartone muto con  titolo calligrafato al dorso. Ex libris alla prima carta bianca di vecchia libreria. Qualche carta un poco arrossata e minimo intervento di antico restauro a pagina 393 del tomo I. ma nel complesso un ottimo esemplare in barbe.
Edizione originale completa della bella pianta di Gubbio realizzata da Pio Pandolfini dell’Accademia Clementina di Bologna; la tavola al primo volume riproduce una medaglia che raffigura Federico da Montefeltro, mentre quella del secondo tomo, incisa in rame da Pietro Fanucci su disegno di Giuseppe Reposati raffigura un sarcofago posto nel monastero di S. Pietro dei Monaci Olivetani.

Opera sempre ricercata di Rinaldo Reposati (1714 – 1794), storico e religioso italiano, che la  dedicò a Stefano Borgia Segretario di Propaganda Fide, sulla storia, e sulle monete, del ducato di Urbino e di Gubbio, feudo dei Montefeltro fino al 1508, anno in cui subentrarono i Della Rovere.  

30 altri prodotti della stessa categoria:

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out