MERIMEE' Prospero

LETTERE DI (P. M.) AD ANTONIO PANIZZI tradotte da Olindo Guerrini. Volume primo ( e secondo). Bologna, Zanichelli, 1881.

Altri dettagli


80,00 € tasse incl.

Due volumi  in 8vo; pp. (2), 449, (1), 1 tavola in antiporta; 517, (1); 1 tavola in antiporta. Legatura moderna in mezza tela rossa con titolo in oro al dorso; carta varese ai piatti; conservate le copertine originali; pagine con lieve brunitura per il tipo di carta e qualche leggera fioritura  ma ottimo esemplare di questo bel carteggio che ripropone le lettere che lo scrittore, archeologo storico francese Prospere Merimee (1803-1870) ha inviato nel corso di un ventennio all’amico Antonio Panizzi (1797-1879).  Nato a Brescello, giurista di formazione ma costretto a valicare i confini nazionali per le sue idee rivoluzionarie, Panizzi riparò in Inghilterra dove trovò impiego presso la biblioteca del Museo britannico; col tempo e un lavoro appassionato e certosino di messa in ordine degli archivi ne divenne il direttore. Fu il primo italiano a esser nominato Baronetto.
La corrispondenza, e in seguito l’amicizia, con il Merimee iniziò a prender forma con due lettere che il francese inviò a Panizzi, sapendolo in carico alla Biblioteca, a proposito di 14 volumi manoscritti appartenenti alla sorella di Sthendal il quale aveva fatto trascrivere alcuni documenti dagli Archivi Vaticani. Dal carteggio ne emerge uno spaccato gustoso e pungente della corte imperiale francese alle prese con una Europa in profondo cambiamento. 

30 altri prodotti della stessa categoria:

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out