AA.VV. (Morone, Ercolani)

DE FIDE TREUGA ET PACE. CLARISSIMI IURISCON D. Nicolai Moroni Patricii Gualden. Tractatus Aureus. Venetiis, Ad candentis Salamandrae insigne, 1570. (UNITO) TRACTATUS FRANCISCI HERCULANI PERUSINI... DE CAUTIONE DE NON OFFENDENDO. Venetiis, Apud  Io. Andream Valvassorem, 1569.

Altri dettagli


400,00 € tasse incl.

Due opere unite insieme in un volume in 16mo; pp. 254, (2), (38); (72), 187, 1 c.b.  Legatura in pergamena floscia coeva; tracce di titolo manoscritto al dorso; timbro di appartenenza al primo frontespizio  con marca tipografica al segno della salamandra (Salamandra incoronata tra le fiamme con motto “Virtuti sic cedit invidia”); al secondo frontespizio marca tipografica raffigurante  due mani che reggono un bastone attorno al quale sono avviluppati un serpente e rami d’edera  sormontanti il motto In utrumque;  capilettera xilografati; lievi fioriture sparse ma ottimo esemplare.

Due prime edizioni non facili a reperirsi la prima a opera di  Nicolò Morone nato a Gualdo Tadino in Umbria in data incerta,; fortemente legato alla  vita politica ed amministrativa della sua città natale ricoprì importanti cariche pubbliche quali, in particolare, quella di gonfaloniere e  di "avvocato del comune". Il testo proposto è frutto dell’indiscussa esperienza maturata nel risolvere abilmente ne varie controversie  di carattere politico territoriale che dovette affrontare quale rappresentante del comune.
La seconda opera è di Francesco Ercolani (1541-1569) nato a Panicale e addottoratosi a Siena; sebbene precocemente scomparso pubblicò quattro trattati di cui il De Cautione ristampato altre due volte. (1571, 1580). 

29 altri prodotti della stessa categoria:

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out