ABATI Antonio

POESIE POSTUME dedicate all’Illustr. Sig. e Patr. Singolaris. il Sig. Antonio Cavagna. In Venezia, Appresso Angelo Bodio, 1676.

Altri dettagli


150,00 € tasse incl.

 In 16mo; pp. 535, (1), 2 carte bianche. Legatura coeva in piena pergamena; dorso sporco e  segnato da fori di tarlo, che non attaccano le carte; cuffia e capitello di piede danneggiati; esemplare poco marginoso ma nel complesso buono con carte sostanzialmente pulite.
Rara seconda edizione delle poesie postume di Antonio Abati, nato a Gubbio in data incerta e morto a Senigallia nel 1667. Membro di varie Accademie, tra le quali quella dei Caliginosi di Ancona e degli Insensati di Perugia, fu poeta e scrittore assai apprezzato da principi e letterati del tempo. Le sue satire, comprese nel volume Le Frascherie Fasci tre (Venezia, 1651) , ebbero una grande fortuna e influenzarono l'attività letteraria di Salvator  Rosa  del quale l’Abati era divenuto amico al tempo della sua permanenza a Viterbo tra il 1634 e il 1638.
Abbondante, e più volte ristampata, la sua produzione letteraria. 

30 altri prodotti della stessa categoria:

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out